Settembre-Ottobre 2016: un periodo di forma eccellente.

30/11/2016

Ottobre-Novembre,  quasi 1800 km di corsa con tanta qualità. Non riporto il numero di chilometri per farmi scrivere bravo, riporto il chilometraggio perchè quello che sto vivendo è il mio migliore momento di forma da quando corro. A maggio sono stato bravo nel capire che dovevo diminuire le distanze perchè qualcosa non andava,  durante   tre  gare importanti (preparate con tanti sacrifici...) ho preferito ritirarmi piuttosto che forzare ed aggravare la situazione. Sono certo che se non fosse stato per quella meravigliosa ragione che domina la mia mente quando si tratta di sport e salute,  probabilmente ad ottobre e novembre non avrei corso nemmeno un chilometro. Sana decisione Zucca,  spero valga da buon esempio  anche  per  voi,  che tante  volte volete   terminare una gara a tutti i costi,  anche in condizioni fisiche  disastrose.  Fermarsi (o anche non partire) può essere anche una sconfitta, non lo metto in dubbio,  ma se poi sarete  ancora pronti  a dar battaglia vorrà dire che siete atleti   che rispettano  il proprio fisico,  ed avrete  sempre la mia stima.
A pr
oposito...  considerando che mi sento troppo bene e non ho voglia di rischiare  ho deciso che non esagererò,  e quindi utilizzerò dicembre come mese di scarico: appuntamenti importanti la Maratona di Reggio Emilia (che correrò come pacemaker delle 3ore),  e poi gran finale a Cittadella per godersi la meravigliosa Maratonina della Città Murata.